Il Green Shipping Summit vi aspetta a Napoli

Va progressivamente delineandosi il programma dettagliato del Green Shipping Summit, che andrà in scena in occasione del prossimo Port&ShippingTech previsto a Napoli il 26 e 27 giugno prossimi.

A presentare i contenuti della sessione dedicata alle soluzioni tecnologiche e gestionali per rispettare gli obiettivi internazionali ed europei di miglioramento ambientale riducendo i costi operativi del trasporto marittimo, è Andrea Molocchi, partner della società di consulenza ECBA Project nonché coordinatore scientifico del Green Shipping Summit.
Tre saranno i macro-argomenti principali attorno ai quali, afferma Molocchi, ruoterà il confronto sul green shipping all’interno di Port&ShippingTech:

  1. Sessione internazionale di alto livello cui prenderà parte anche il Segretario Generale dell’IMO Koji Sekimizu, che parlerà delle attività in corso e dei piani a lungo termine dell’Organizzazione Internazionale Marittima per il green shipping, concentrandosi in particolare sui temi dell’efficienza energetica del trasporto marittimo e della riduzione delle emissioni nocive in atmosfera. Questa sessione prevede un confronto con i rappresentanti di Commissione Europea, ECSA e Confitarma, sulle contraddizioni della più recente normativa europea sui carburanti marittimi rispetto a quella internazionale, e della proposta di regolamento europeo su monitoraggio, verifica e reporting delle emissioni di CO2 delle navi.
  2. Al Green Shipping Summit si parlerà anche delle misure previste dalla direttiva sulle infrastrutture per la fornitura di carburanti alternativi di prossima pubblicazione, con una presentazione e discussione delle iniziative nazionali in corso sul tema delle infrastrutture per la distribuzione del GNL (Gas Naturale Liquefatto) ad uso marittimo.
  3. Un approfondimento particolare sarà dedicato anche ai due schemi di decreti legislativi in via di finalizzazione dal Governo italiano, in attuazione delle direttive europee sui temi rispettivamente dell’efficienza energetica e della riduzione delle emissioni solforose. Questa materia consentirà di evidenziare le opportunità per le compagnie di navigazione e per i porti di avviare una nuova stagione di progetti di efficientamento energetico, utilizzando i sistemi incentivanti nazionali ed eventuali investimenti in tecnologie di desolforazione dei fumi, o in sistemi a LNG per il rispetto dei nuovi limiti previsti per il tenore di zolfo del carburante marino.

grimaldi

Grimaldi Lines e il Cantiere turco Sanmar salgono a bordo di Port&ShippingTech

Altre due primarie realtà dello shipping internazionale hanno confermato la propria partecipazione come sponsor all’edizione 2014 del
Forum Port&ShippingTech.

La prima è il Gruppo Grimaldi, multinazionale con base a Napoli e con un’esperienza che risale al 1947.
Il Gruppo Grimaldi è una operante nella logistica, specializzata nelle operazioni di navi roll-on/roll-off, car carrier e traghetti.
Fornisce ai principali produttori di veicoli servizi di logistica integrata basati sul trasporto marittimo. Sulle proprie rotte marittime, il Gruppo trasporta auto, diverse tipologie di merci rotabili, container, merce pallettizzata e passeggeri.
«Il Gruppo Grimaldi ha deciso di partecipare attivamente alla Naples Shipping Week, evento che offrirà numerose occasioni di incontro nonché di confronto per gli operatori del settore» spiega il direttore delle relazioni esterne Paul Kyprianou. «L’economia del mare ha bisogno di attirare l’attenzione nazionale e internazionale sull’importante ruolo che ricopre dal punto di vista economico e occupazionale, sulle sue potenzialità come motore di crescita e sulle grandi sfide che dovrà affrontare nel futuro. La storia della Grimaldi è inoltre strettamente legata alla città di Napoli, dove il Gruppo è stato fondato e dove ha sede il proprio il quartier generale».

LOGOTIPO BANDIERA

Entra a far parte degli sponsor anche il gruppo turco Sanmar, attivo nel business del rimorchio portuale, dei servizi di pilotaggio, oltre che nella costruzione di rimorchiatori, di pilotine e altre navi da lavoro. Sanmar ha costruito nella sua storia oltre 100 imbarcazioni e ha consolidato nel tempo proficui rapporti commerciali anche con diverse società armatoriali italiane.
Alla sessione Green Shipping Summit del Forum Port&Shipping Tech, Sanmar presenterà uno studio sui benefici e sulle tecnologie dei rimorchiatori alimentati a gas naturale liquefatto: «Normalmente – spiegano i vertici del cantiere – i rimorchiatori utilizzano come carburante il marine diesel oil, che produce elevate emissioni. Sanmar Shipyard è stato il primo Cantiere ad aver costruito per la società norvegese Buksér og Berging un rimorchiatore alimentato a gas, che è stato consegnato all’inizio di quest’anno. Questo mezzo è in grado di abbattere l’inquinamento e di ridurre rispettivamente del 26% e dell’80-90% le emissioni di CO2 e NOx».

Logo Sanmar

Naples Shipping Week è un evento organizzato da:

    CUT_logo_def_cmyk        logoPropeller

 

La Naples Shipping Week è una manifestazione della durata di una settimana, durante la quale saranno proposte numerose iniziative di incontro per gli operatori del settore e opportunità di confronto culturale sul tema del mare.
Il palinsesto della settimana si svilupperà nel modo seguente:
• da lunedì 23 a giovedì 26 giugno: Hosted event promossi da aziende e associazioni in diverse location di Napoli.
• giovedì 26 e venerdì 27 giugno: PORT&SHIPPINGTECH – Main Conferences ed Expo – Stazione Marittima di Napoli
• venerdì 27 giugno (sera): CENA NAPOLETANA basata sulla tradizione culinaria del territorio
• sabato 28 giugno: iniziative di networking (visita alle isole del Golfo e costiera) e iniziative divulgative (shipping open day)
La manifestazione sarà inoltre inserita nel palinsesto del Forum Universale delle Culture.
Essere Sponsor della Naples Shipping Week e di Port&ShippingTech significa stringere nuove partnership e valorizzare i progetti di sviluppo

Oggi più che mai Port&ShippingTech offre alle aziende una concreta opportunità di ingresso in un circuito di networking stimolante e realmente focalizzato al business.
La Naples Shipping Week offre la possibilità di rinnovare e ampliare la rete di relazioni e incontro, creando condizioni favorevoli per i professionisti del settore.

SCARICA LA BROCHURE CHE PRESENTA I VANTAGGI
OFFERTI AGLI SPONSOR

PER INFORMAZIONI E DETTAGLI:
Elisa Viacava
Mobile +39 347 52.35.350
E-mail e.viacava@clickutilityteam.it

“PORT&SHIPPINGTECH NEWS”
NOTIZIE DAL MONDO DELLO SHIPPING

Le principali notizie sull’innovazione per il Cluster marittimo portuale, dall’Italia e dall’estero, pubblicate dalle testate Media Partner di Port&ShippingTech e da opinionisti del settore della logistica e shipping

ECASBA European Seminar 2014 – Naples
ECASBA’s ninth European Seminar is being held this year on 25th and 26th June in another of Europe’s foremost maritime centres, the Italian port city of Naples
Leggi tutto l’articolo

Il gas liquido può attendere
La Ue posticiperà al 2025 la scadenza per dotarsi nei porti principali di nuove stazioni di bunkeraggio. Intrico di date in tema di riduzione delle emissioni
Leggi tutto l’articolo

L’Italia paga l’ecobonus 2010 ai Tir e sposa l’idea di un “Green incentive”
Quest’ultimo incentivo è in fase di elaborazione da parte di RAM e interessa anche i porti che si attrezzano per le navi alimentate a LNG – Anche Confcommercio ha presentato un progetto per aiutare la convenzione a gas dei motori dei grandi camion
Leggi tutto l’articolo

Maat: in volo verso il futuro del trasporto green
Un progetto europeo che porta anche una firma italiana e permette di rivoluzionare il trasporto merci
Leggi tutto l’articolo

OLT Offshore, le nuove strategie
Si parla di utilizzare il terminale anche come punto di rifornimento del gas liquido da costruire in depositi nei vai porti del Tirreno per le navi che andranno a LNG
Leggi tutto l’articolo

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>