Conferenza finale di “Sustainable Cruise” Riduzione – Recupero e Riciclo dei rifiuti prodotti a bordo

forum

Il prossimo giovedì 26 giugno presso la Sala Ulisse della Stazione Marittima di Napoli si terrà la conferenza finale di “Sustainable Cruise”, progetto pilota nato con l’obiettivo di ottimizzare la gestione dei rifiuti a bordo delle navi da crociera, co-finanziato dalla Commissione europea attraverso LIFE+, il programma di sostegno alle azioni in ambito ambientale.
La conferenza finale del progetto sarà l’occasione per presentare i risultati raggiunti in questi tre anni di lavoro dai partner coinvolti: Costa Crociere, capofila del progetto, CE.Si.S.P. (Centro interuniversitario per lo Sviluppo della Sostenibilità dei Prodotti), le aziende italiane VOMM, Contento Trade, Design Innovation, Rina Services, e Medcruise, associazione che riunisce i porti crocieristici del Mediterraneo.
Partito nel settembre 2011 “Sustainable Cruise” si proponeva di sperimentare, nell’ambito di una “nave pilota”, Costa Pacifica, modelli di gestione e tecnologie innovative che rispondessero agli obiettivi stabiliti dalla Direttiva europea sui rifiuti, che possono essere riassunti nelle cosiddette 3R: Riduzione, Recupero, Riciclo. Al fine di ottenere risultati il più possibile efficaci e concreti, l’attività di “Sustainable Cruise” si è concentrata su tre specifiche tipologie di rifiuti: residui biodegradabili, imballaggi e carta.

Sul fronte degli imballaggi attraverso “Sustainable Cruise” sono state realizzate una serie di importanti azioni che hanno coinvolto tutte le navi della flotta Costa Crociere e che rientrano in un approccio globale al tema del packaging volto a ridurne in modo significativo l’incidenza.
Per quanto riguarda i residui biodegradabili nell’ottobre 2013 è stato montato a bordo di Costa Pacifica il turboessicatore progettato da VOMM Impianti e Processi. Si tratta di un impianto di trattamento termico in due fasi, una di cottura e una di essiccazione, che non va ad alterare le caratteristiche proteiche e nutritive del cibo, rendendolo così un potenziale “prodotto” finito che, in un futuro, potrebbe essere rivenduto e/o riutilizzato.
In relazione invece al flusso della carta sono state realizzate molteplici attività volte a ridurre il materiale cartaceo alla fonte, riciclarlo e, soprattutto, sensibilizzare i passeggeri, l’equipaggio e in generale i lavoratori di Costa Crociere ad un utilizzo consapevole.
Infine,“Sustainable Cruise” si è proposto come strumento utile a realizzare una rete euromediterranea di porti dedicata alla cooperazione nel campo della gestione dei rifiuti che vengono sbarcati in porto. A questo scopo è stato realizzato un “censimento” delle strutture dedicate alla gestione dei rifiuti presenti nei porti del Mediterraneo attraverso la creazione di una piattaforma web dedicata.

Elisabetta Pinna (Costa Crociere), project manager di Sustanable Cruise, ha detto: “Nonostante il carattere sperimentale del progetto e la complessità del tema trattato è stato possibile raggiungere importanti risultati, che incidono in modo diretto sulla sostenibilità ambientale della nave. Innanzitutto è stato applicato per la prima volta al settore delle crociere il principio secondo cui i rifiuti sono una risorsa e come tali vanno gestiti anche a bordo. Il progetto ha consentito poi di raccogliere informazioni a 360° sul tema della gestione dei rifiuti a bordo di una nave da crociera: dall’approvvigionamento delle materie prime allo smaltimento”.
Elisabetta Pinna ha inoltre sottolineato come “nel corso del progetto siano state evidenziate anche alcune criticità, soprattutto di carattere logistico e normativo, che ‘Sustainable Cruise’ può contribuire a risolvere grazie a una efficace attività di lobbying in sede nazionale ed europea e a una mirata diffusione dei risultati”.

 

PROGRAMMA
NAPLES SHIPPIING WEEK 

PROGRAMMA
PORT&SHIPPINGTECH

 

Naples Shipping Week è un evento organizzato da:

    CUT_logo_def_cmyk        logoPropeller

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>